Home » LA NOSTRA STORIA

LA NOSTRA STORIA

Informazioni sulla nostra azienda

http://www.puntocasaravenna.it/immagini/enzo.jpg

La nostra azienda ha una consolidata esperienza nel settore della intermediazione Immobiliare, settore in cui opera da oltre 35 anni. La nostra professionalità ed esperienza è messa al vostro servizio per cercare di soddisfare ogni vostra esigenza. La Fincase -PuntoCasaRavenna ricerca per tutti i suoi clienti le seguenti tipologie di prodotti: case ville appartamenti negozi poderi case rurali terreni agricoli terreni edificabili attività commerciali  o artigianali . Siamo inoltre specializzati nei seguenti servizi : progettazione, sanatorie, pratiche catastali, rilievi con restituzione grafica , controllo regolarità della tua casa per non avere sorprese in caso di vendita , classamenti energetici , disponendo di un servizio esclusivo : l'architetto a casa tua ,  all'interno della azienda .

LE NOSTRE REGOLE !!!

 

CAPITOLO I: PRINCIPI GENERALI E FINALITA'

 

Art. 1 - Codice deontologico: princìpi generali

 

 a) I princìpi ispiratori del presente Codice Deontologico sono correttezza, rispetto, trasparenza, professionalità e salvaguardia di tutti gli interessi coinvolti;

 

b) Le regole di comportamento contenute nel presente Codice sono vincolanti per il Mediatore Associato alla PUNTOCASARAVENNA; l'assoggettamento del Mediatore Associato al presente Codice avviene per effetto dell'iscrizione alle singole associazioni provinciali.

 

 Art. 2 - Codice deontologico: finalità

 

 Il Codice deontologico di PUNTOCASARAVENNA definisce delle regole e fornisce dei suggerimenti comportamentali al fine di improntare l'attività professionale del Mediatore Associato secondo i princìpi di correttezza, rispetto, professionalità e trasparenza a tutela del Consumatore, dei Mediatori Associati e più in generale della Categoria.

 

CAPITOLO II: NORME DI COMPORTAMENTO 

 

Art. 3 - Norme generali di comportamento:

 

Il Mediatore Associato deve:

 

1.      agire con la diligenza e la cura del buon padre di famiglia, secondo i princìpi morali di lealtà e di fedeltà nei confronti sia dell’Associazione che della Federazione Nazionale, rispettando le regole ed i canoni di correttezza e di professionalità;

 

2.      agire sempre nel rispetto delle leggi in generale ed in particolare di quelle che regolano la professione dando prova al Cliente che ne faccia richiesta di essere regolarmente iscritto al Ruolo Mediatori e di aver depositato i propri formulari presso la CCIAA;

 

3.      richiedere e rispettare rigorosamente il segreto professionale ed esigere che questo venga osservato anche da parte di Collaboratori, Dipendenti e Colleghi che lo coadiuvano nello svolgimento dell'attività, attenendosi anche a quanto previsto dalla normativa vigente sulla Tutela dei Dati Personali (Privacy);

 

4.      essere aggiornato costantemente (formazione permanente) affinché la propria prestazione professionale possa essere qualificata e competente;

 

5.      agire sempre con trasparenza, evitando ogni possibile equivoco nell'interesse delle parti ed evitando di creare pregiudizio alla dignità della professione;

 

6.      astenersi dall'adottare forme di pubblicità scorretta e menzognera, ricordando che è illecito omettere di comunicare precisazioni e fatti necessari al Cliente per valutare correttamente un prodotto, un'attività o un servizio. 

 

 Art. 4 - Norme di comportamento: rapporti fra Mediatori (Impresa / Impresa):

 

 a)     E' fatto divieto di collaborare con chi esercita abusivamente la professione;

 

b)     E' fatto divieto di operare direttamente con persone vincolate da rapporto societario, di dipendenza o di collaborazione ad altri Colleghi, se tale collaborazione operativa non è stata preventivamente pattuita con i titolari delle rispettive Imprese;

 

c)     E' dovere del Mediatore qualificarsi sempre come tale, oltre che con i Clienti, anche con i Colleghi in caso di trattative  in cui siano interessati più Mediatori;

 

d)     E' vietata l'utilizzazione di mezzi che possano creare equivoci e confusione coi Colleghi sul mercato;

 

e)     In caso di affare concluso per intervento di più Mediatori la suddivisione della provvigione deve essere preventivamente pattuita fra le parti, possibilmente in forma scritta; in mancanza di accordi le provvigioni verranno suddivise secondo quanto stabilito dal Codice Civile e dagli Usi e Consuetudini locali;

 

f)      Nel caso di pluralità di Mediatori, con incarico in esclusiva conferito ad uno di essi, la titolarità dello stesso resta al Mediatore che ne è intestatario;

 

g)     Nello svolgimento della propria attività professionale il Mediatore non deve compiere atti di concorrenza sleale;

 

h)      Il Mediatore è tenuto a denunciare agli Organi competenti delle singole associazioni provinciali ed a quelli della CCIAA ogni forma di concorrenza sleale, pubblicità menzognera, utilizzo abusivo del marchio e/o della modulistica PUNTOCASARAVENNA - e quant'altro possa arrecare danno all'immagine della professione e/o della Federazione - di cui fosse testimone. 

 

 Art. 5 - Norme di comportamento: rapporti fra Mediatore e Cliente (Impresa / Consumatore):

 

 a)     Il Mediatore  deve sempre agire nel rispetto di quanto stabilito dal presente Codice Deontologico, dalle vigenti leggi in materia e dei principi sottesi al contenuto della modulistica PUNTOCASARAVENNA.

 

b)     Il Mediatore  deve dare una corretta ed imparziale valutazione del bene mediato e - se richiesto - deve essere disponibile a prestare al Cliente servizio di assistenza fino all'effettiva conclusione del contratto (es.: nel settore immobiliare fino al rogito oppure alla registrazione del contratto di locazione);

 

c)     Il Mediatore  deve astenersi dall'accettare incarichi che non possa svolgere con adeguata competenza (es.: se non è a conoscenza delle leggi / norme / regolamenti o semplicemente dei parametri di valutazione per alcune tipologie particolari di prodotti, come attività commerciali, terreni, ecc.) a meno che non dichiari di avvalersi della collaborazione di altri Colleghi e/o professionisti di settore;

 

d)     Per ogni incarico acquisito, preferibilmente in forma scritta, il Mediatore  deve reperire ogni documento ed altro elemento necessario e/o utile al corretto svolgimento della propria attività mediatoria;

 

e)     Il Mediatore deve informare il Cliente relativamente alle eventuali obiettive difficoltà che possano sorgere in merito all'affare oggetto della mediazione;

 

f)      Dopo aver stabilito le condizioni essenziali di una proposta di acquisto o di locazione, il Mediatore Associato è tenuto: 1) in caso di ricevimento di una proposta perfettamente conforme all'incarico a non raccogliere altre proposte fino all'esito della predetta proposta; 2) in caso di proposta inferiore a quanto previsto dall'incarico, ad informare il proponente che, qualora venissero raccolte altre proposte migliorative, è dovere del Mediatore sottoporre le stesse al venditore / locatore; in ogni caso il Mediatore Associato si obbliga a tenere le parti sempre al corrente dell'andamento delle trattative;

 

g)     Il Mediatore  non deve mai confondere il proprio compenso (provvigione) con il denaro ricevuto per conto terzi (caparra), ossia non deve mai incassare somme diverse dalle proprie spettanze;

 

In caso di vendita diretta da parte di un Mediatore Associato di un bene proprio lo stesso Mediatore  dovrà dichiarare di essere in quel caso venditore e non intermediario.

 

L'agente immobiliare

 

 

 

 
"Il    sogno che hai nel cuore, al prezzo che hai in testa"

 

         
         
 
 

SCEGLIERE UN AGENTE IMMOBILIARE

a cura di Enzo Gentilini*

*Docente in legislazione, marketing, contrattualistica e comunicazione

 Affidati ad un professionista in regola!

Può sembrare solo uno slogan, noi crediamo che sia l’indispensabile garanzia per la sicurezza e la qualità. L’agente immobiliare sarà così per te un prezioso collaboratore nell’acquisto di un bene, la casa, che spesso coinvolge oltre ai tuoi soldi anche il tuo cuore. Noi non vogliamo dimenticarci che la casa oltre ad essere la tua abitazione è anche il luogo dei tuoi affetti.

1. Assicurati e verifica che l’agente immobiliare a cui ti rivolgi sia in regola: sia, cioè, iscritto come da legge al ruolo dei mediatori immobiliari presso la Camera di Commercio della tua città e, meglio ancora, sia anche socio dell’associazione di categoria.

2. Assicurati che il vostro rapporto di collaborazione sia chiaro e trasparente. Usa la modulistica sia nel definire il mandato a vendere che per la proposta d’acquisto. Una modulistica chiara e letta attentamente è il presupposto per non far nascere ambiguità e quindi problemi a posteriori. FIMAA ha studiato la sua modulistica con un collegio di legali, l’ha verificata con le Associazioni Consumatori e l’ha depositata in Camera di Commercio.

3. Chiarisci qual è la provvigione che accetti di pagare. Ricordati che la provvigione è un diritto del mediatore (art. 1775 Cod. Civ. e L. 39/89), ma è sottoposta al libero mercato e quindi può variare da città a città. Come in tutte le transazioni economiche le cose date gratis dovrebbero generare sospetto. Tu lavoreresti gratis per qualcuno? Tu affronteresti un rischio professionale senza alcun ritorno? Ti faresti curare da un medico che non si fa pagare?

4. Ricordati che il mediatore ha diritto alla provvigione da ambo le parti, da chi vende e da chi acquista. E’ una garanzia della sua neutralità e del suo essere parte terza. E’ una garanzia anche per te.

5. Dare l’esclusiva è una tua scelta. Ricordati però che l’esclusiva è una garanzia di qualità e di servizio. Predisporre seriamente la vendita di un immobile è un costo: lo spazio pubblicitario sui giornali si paga, come pure il personale che si occupa di rispondere al telefono e di gestire i clienti.

6. Assicurati di avere tutte le informazioni che ti sono utili prima di decidere. L’agente immobiliare può aiutarti a risolvere tutti i tuoi quesiti.

7. Ricordati che la provvigione è dovuta alla conclusione dell’affare che comunemente si intende la stesura del compromesso. Il tuo agente immobiliare ti seguirà comunque fino al rogito.

La serietà e la qualità sono dei valori concreti laddove c’è anche chiarezza e trasparenza sugli aspetti economici.

I SERVIZI OFFERTI DALLA PUNTOCASARAVENNA 

Il mediatore è colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza.

A fronte di quanto sopra esposto, il compito essenziale dell'agente immobiliare è quello di ricercare un potenziale acquirente/conduttore e/o venditore/locatore per il buon esito dell'affare e per questa attività percepisce una provvigione al momento della conclusione dell'affare.

Nel corso degli anni la professionalità dell'agente immobiliare si è notevolmente evoluta ed oggi è in grado di offrire ai propri clienti una pluralità di servizi di alta qualità.

Consiglia alla clientela di conferire all'agente immobiliare un regolare incarico di mediazione al fine di ottenere una miglior assistenza.

L'elenco dei servizi qui esposto è un'integrazione dell'attività di pura intermediazione immobiliare e pertanto le prestazioni professionali dovranno essere contrattate con l'agente in sede di conferimento dell'incarico di mediazione al fine di definirne il giusto compenso.

· Verifica di tutta la documentazione relativa all'immobile oggetto di vendita e/o affitto;
· Valutazione commerciale della porzione immobiliare da vendere;
· Verifica dell'esistenza o meno di iscrizioni e/o trascrizioni pregiudizievoli; 
· Definizione dell'iter da seguire per la compravendita;
· Predisposizione della documentazione utile per l'atto notarile; 
· Assistenza all'atto notarile ;
· Offerta ed analisi delle miglior forme di finanziamento; 
· Raccolta di elementi utili alla proprietà per verificare le referenze relative al conduttore; 
· Analisi di mercato per eventuali operatori / costruttori;
· Analisi di opportunità relative ad operazioni immobiliari;
· Gestione di frazionamenti immobiliari;
· Gestione delle vendite in cantiere;
· Gestione patrimoniale immobiliare; 
· Ricerca immobiliare su richiesta specifica del cliente; 
· Collaborazione con colleghi per migliorare l'efficacia operativa; 
· Gestione telematica del prodotto (reti, network, internet);
· Promozione all'estero dell'immobile;
· Assistenza tramite professionisti collegati per:

 problemi legali 
 problemi tecnici 
 problemi amministrativi 
 problemi fiscali 

 

CONTATTI

FINCASEVIA DI ROMA 157/Aa48121 Ravenna RavennaTel: 05441766141Fax: 05442331146fincase@gmail.com

VIDEOINSERZIONI IMMOBILIARI

VIDEOINSERZIONI IMMOBILIARI - CASA.SI  &  FINCASE.IT

TV IMMOBILIARE

TI SERVE UN PARERE PROFESSIONALE !!

TI SERVE UN PARERE PROFESSIONALE !! - CASA.SI  &  FINCASE.IT

L'architetto a casa tua !!!

LE NOSTRE 300 MIGLIORI OCCASIONI PER TE

LE NOSTRE 300 MIGLIORI OCCASIONI PER TE - CASA.SI  &  FINCASE.IT

LE MIGLIORI 300 OFFERTE SELEZIONATE PER TE !!!!

IL .. TROVA CASA !!!

IL .. TROVA CASA !!! - CASA.SI  &  FINCASE.IT

ELENCO IMMOBILI

LE TASSE NELLE COMPRAVENDITE IMMOBILIARI

LE TASSE NELLE COMPRAVENDITE IMMOBILIARI - CASA.SI  &  FINCASE.IT

QUANTO TI COSTERA' INTESTARTI LA TUA FUTURA CASA

ALCUNI VIDEO DELLE VASE IN VENDITA

ALCUNI VIDEO DELLE VASE IN VENDITA - CASA.SI  &  FINCASE.IT

I VIDEO DELLE NOSTRE CASE !

CERCHIAMO PER TE LA TUA CASA !!

CERCHIAMO PER TE LA TUA CASA !! - CASA.SI  &  FINCASE.IT

Lasciaci la tua richiesta !!

RICHIEDICI UN PREVENTIVO ESATTO !!

RICHIEDICI UN PREVENTIVO ESATTO !! - CASA.SI  &  FINCASE.IT

Dicci cosa cerchi !!!

RICHIEDICI UN PREVENTIVO ESATTO !! - CASA.SI  &  FINCASE.IT

Muoviti con certezze !! Chiedici un preventivo !!!

SEDE RAVENNA FINCASE

SEDE RAVENNA FINCASE - CASA.SI  &  FINCASE.IT

Sede : Via di Roma , 127 - Ravenna

IlSole24Ore.it